App per pazienti

mySCQM

Qual è stato l’effetto del nuovo farmaco? Quale dosaggio ha ridotto l’attività della malattia e in che misura? In un momento successivo, spesso non è possibile rispondere a queste domande con la precisione desiderata. Spesso i controlli periodici presso il reumatologo evidenziano solo un quadro approssimativo del decorso della malattia. Per associare con più precisione l’efficacia di una terapia farmacologica con l’assunzione di farmaci è necessario che i dati vengano raccolti più spesso di quanto consentito da consulti trimestrali o semestrali.

FAQ

Come si ottiene l’accesso all’app mySCQM?
Ha interesse a utilizzare l’app per pazienti «iDialog monthly»? Si rivolga al reumatologo che La ha in cura o direttamente a SCQM.

Con quale frequenza devo inserire i dati in mySCQM?
Ogni mese riceve per SMS un promemoria per l’inserimento dei dati. Se desidera monitorare con maggiore precisione l’attività della Sua malattia e i medicamenti che assume tra un promemoria e l’altro, può avviare l’inserimento dei dati in qualsiasi momento cliccando sul link ricevuto tramite SMS.

Quanto tempo richiede l’inserimento dei dati?
L’inserimento dei dati richiede circa 3 minuti.

mySCQM sostituisce i questionari SCQM periodici?
No, mySCQM non sostituisce i questionari periodici. L’app Le consente di documentare l’attività della Sua malattia e l’assunzione dei medicamenti tra un controllo medico e l’altro. I questionari SCQM per pazienti somministrati in occasione della visita dal reumatologo sono più dettagliati rispetto alle domande di mySCQM e forniscono a Lei e al Suo medico un quadro più preciso del Suo stato di salute.

Dove/in che modo è possibile visualizzare i dati che ho inserito?
mySCQM Ogni mese mySCQM Le invia un SMS con un promemoria per l’inserimento dei dati. L’app Le mostra l’andamento dell’attività della Sua malattia. Inoltre i dati che inserisce attraverso mySCQM vengono resi disponibili per Lei e il Suo reumatologo nel grafico di feedback SCQM. Può richiedere un login SCQM per accedere in qualsiasi momento ai Suoi dati (SCQM + mySCQM)

Il mio reumatologo riceve un messaggio da mySCQM se ho una recidiva?
No, il Suo reumatologo non viene notificato da mySCQM. L’app Le consente solo di registrare informazioni sulla Sua malattia reumatica. mySCQM non invia avvisi o raccomandazioni né a Lei, né al Suo reumatologo, e non sostituisce in alcun modo la visita dallo specialista. Nelle condizioni d’utilizzo sono disponibili ulteriori informazioni sull’argomento.

E per quanto riguarda la protezione dei dati?
mySCQM è parte di SCQM. Per l’utilizzo dell’app è quindi necessaria una dichiarazione di consenso SCQM. Nelle informazioni per i pazienti troverà indicazioni sulle misure adottate da SCQM per la protezione dei dati.

Perché mySCQM non è disponibile nell’AppleStore o GoogleStore?
mySCQM è una web app, ciò significa che l’applicazione non viene installata sul Suo dispositivo, bensì vi si accede mediante browser Internet. Necessita pertanto di una connessione a Internet per inserire i Suoi dati. Non riceverà nemmeno «notifiche push» sul Suo cellulare, ma mySCQM Le invia mediante SMS dei promemoria per l’inserimento dei dati. Continuerà a ricevere per e-mail l’invito all’inserimento dei dati del questionario per pazienti SCQM ai fini del consulto medico presso il reumatologo.

Qual è il parere dei reumatologi riguardo mySCQM?
I reumatologi raccomandano l’utilizzo di questa app per pazienti. «mySCQM favorisce una migliore collaborazione tra medico e paziente», scrive ad esempio il Dr. Adrian Ciurea, «poiché il paziente ha così la possibilità di trasmettere dati sull’attività della propria malattia e sull’assunzione di farmaci anche tra una visita e l’altra».

Was sagen Patienten zur Nutzung von einer Patienten-App zur Datenerfassung zwischen SCQM Visiten?
Im Jahresbericht 2017 berichten zwei Patienten über ihre Erfahrungen.

I dati vengono utilizzati a fini di ricerca?
Sì. mySCQM è parte di SCQM e i dati raccolti possono essere impiegati per attività di ricerca. Ad esempio, attraverso i dati dell’app è possibile sapere se i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) influiscono positivamente sul decorso del morbo di Bechterew.